Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
11 - 17 Ottobre 2020
Tempo Ordinario XXVIII, Colore verde
Lezionario: Ciclo A | Anno II, Salterio: sett. 4

AI GIOVANI:

"Tutti nasciamo come degli originali, ma molti muoiono come fotocopie". Anche lui è convinto di non invecchiare; "Morirò giovane", ripete, ma intanto riempie la sua giornata di vorticosa attività: con i ragazzi del catechismo, con i poveri alla mensa Caritas, con i bambini dell'oratorio... Per ciascuno di noi il Signore ha un piano specialissimo. Scoprilo. Non avere paura. E' un piano meraviglioso. Ne sono convinto.

Beato Carlo Acutis

AVVISI

OFFERTA ANNUALE PER IL SERVER
Ogni anno però vi chiediamo un libero contributo, solo per il pagamento delle macchine, dei server, che ospitano il sito di Liturgia. CLICCA QUI per scoprire come inviare la tua offerta.

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 15.10.: MATELICA: S.Teresa d'Avila, Titol., sol.
  • 16.10.: INDIA: Bl. Kunjachan, priest, mem.
  • 18.10.: Recurrente die ad opera missionalia fovenda, dici potest Missa pro Evangelizatione Populorum
  • BEATI DEI GIORNI NOSTRI
    Abbiamo assistito in questi giorni alla Beatificazione del giovane Beato Carlo Curtis, un ragazzo di 15 anni, morto quattordici anni fa. La Chiesa ce lo presenta come modello di vita, specie per i nostri ragazzi. Facciamone il tesoro.

MEMENTO

  • KANDY: Silvester Thamel, mon.
  • ROMA: Agostino Biocchi, mon. presb.
  • FABRIANO: Domenico Merloni, mon. presb.
  • BASSANO R.: Valentino Eutizzi, mon. presb.
  • GIULIANOVA: Luigi Lenci, mon. presb.
  • S. EREMO: Giuseppe Pedica, mon.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


MESE DEL SANTO ROSARIO
Nel percorso spirituale del Rosario, basato sulla contemplazione incessante - in compagnia di Maria - del volto di Cristo, questo ideale esigente di conformazione a lui viene perseguito attraverso la via di una frequentazione che potremmo dire "amicale". Essa ci immette in modo naturale nella vita di Cristo e ci fa come "respirare" i suoi sentimenti.
Per questo processo di conformazione a Cristo, nel Rosario, noi ci affidiamo in particolare all'azione materna della Vergine Santa. Colei che di Cristo è la genitrice, mentre è essa stessa appartenente alla Chiesa quale "membro eccelso e del tutto eccezionale", è al tempo stesso la "Madre della Chiesa". Come tale continuamente "genera" figli al Corpo mistico del Figlio. Lo fa mediante l'intercessione, implorando per essi l'effusione inesauribile dello Spirito. Ella è l'icona perfetta della maternità della Chiesa.
Il Rosario ci trasporta misticamente accanto a Maria impegnata a seguire la crescita umana di Cristo nella casa di Nazareth. Ciò le consente di educarci e di plasmarci con la medesima sollecitudine, fino a che Cristo non "sia formato" in noi pienamente (cfr Gal 4, 19).

Rosarium Virginis Mariae, 15