Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
09 - 15 Maggio 2021
Tempo di Pasqua VI, Colore bianco
Lezionario: Ciclo B, Salterio: sett. 2

CRISTO NOSTRA PASQUA!

E' veramente cosa buona e giusta... esaltarti in questo tempo nel quale Cristo, nostra Pasqua, si è immolato. In lui, vincitore del peccato e della morte, l'universo risorge e si rinnova, e l'uomo ritorna alle sorgenti della vita.

Pref.pasq.

AVVISI

5 PER MILLE
Questo servizio di "Liturgia della settimana", oltre alle opere missionarie in Congo o aiuto ai bisognosi che arrivano in nostro Monastero, è una delle espressioni del "5 PER MILLE" della nostra ONLUS Opera Giovanni Paolo II. Firma per noi. VEDI QUI...

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • MESE DI MAGGIO: Mese della Beata Vergine Maria. Si raccomanda la recita delle LITANIE LAURETANE.
  • In alcune nazioni la solennità dell'Ascensione del Signore si celebra il 13 maggio, come secondo la tradizione, 40 giorni dopo la risurrezione. In Italia la festa viene trasferita alla domenica.

MEMENTO

  • SERRA S.QUIRICO: Lorenzo Duca, mon. presb.
  • KATUGASTOTA: James Caspersz, mon. presb.
  • MAKKIYAD: Paulinus Vadakepattany, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


Non osiamo perciò, fratelli, dirvi di lasciare tutto; tuttavia, se volete, anche ritenendole tutte, le lascerete, se tratterete le cose temporali in modo da tendere con tutta l'anima alle eterne. Usa infatti del mondo, ma é come se non ne usasse, colui che indirizza al servizio della sua vita anche le cose necessarie e tuttavia non permette che esse dominino il suo spirito, in modo che siano sottomesse al suo servizio e mai infrangano l'ardore dell'anima rivolta al cielo. Tutti coloro che si comportano così, hanno a disposizione ogni cosa terrena non per la cupidigia, ma per l'uso. Non vi sia niente dunque che freni il desiderio del vostro spirito, nessun diletto di nessuna cosa vi tenga avvinti a questo mondo.

San Pacomio ai suoi discepoli