Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
09 - 15 Novembre 2003
Tempo Ordinario XXXII, Colore verde
Lezionario: Ciclo B | Anno I, Salterio: sett. 4

Peccato...

Che bene mi reca il peccato se non amarezza, angoscia, un'eternità di pene, la perdizione di Dio? Per non cader sotto questo grande disgrazia, risolvo di astenermi per quanto mi sia possibile dal cadere, e sempre ripeterò Gesù, Maria aiuto per non più peccare.

Ab.Gregori, OSBSil.

AVVISI

Per essere sempre aggiornato sulle attività del nostro Monastero clicca "mi piace" sulla pagina Facebook:

https://fb.me/sanvincenzo.silvestrini.org

La Liturgia su Facebook

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • Nella nostra chiesa monastica l'indulgenza, con un particolare decreto è estesa fino all'11 novembre (Il Grande Perdono). Quel giorno a partire dalle ore 15.30 la processione per le vie del paese dal cimitero parrocchiale al monastero con la celebrazione eucaristica in suffragio per i fratelli defunti.
  • 12.11.2003 - Anniversario della morte del Servo di Dio Abate Ildebrando Gregori, fondatore del nostro Monastero. Solenne celebrazione presieduta da S.Em.Card. F. Angelini, ore 16.30

MEMENTO

  • ROMA: Ab.Ildebrando Gregori, servo di Dio
  • DETROIT: Ioseph Muzzin, mon. presb.
  • S.EREMO: Placido Chiaraluce, mon. presb.
  • ARCADIA: Theodore Robinson, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


O Chiesa fedele, come sei bella e adorna, sposata al tuo Sposo, Cristo... sei colorata dal sangue dei martiri, raffermata dagli insegnamenti provati, e ti compiaci dal pane celeste del Dio Altissimo... O Santa Chiesa, canta la gloria dello Sposo che nel suo amore ti ha sposato, ti ha salvato con la sua croce vivificante e ha deposto in te il suo Corpo ed il suo Sangue, calice di salvezza, perdono per i credenti...

Lit.sira