Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
31 Gennaio - 06 Febbraio 2016
Tempo Ordinario IV, Colore verde
Lezionario: Ciclo C | Anno II, Salterio: sett. 4

PRESENTAZIONE

Oggi la vergine Maria viene al Tempio per offrire il figlio Gesù; oggi Simeone, pieno di Spirito Santo, accoglie Cristo e benedice Dio; Il vecchio portava il bambino e il bambino sosteneva il vecchio. Maria sempre vergine adora il suo Dio, il figlio da lei generato.

Antifone monastiche

AVVISI

RINNOVO DEI VOTI RELIGIOSI
Il 2 di Febbraio, Festa della Presentazione del Signore, è considerato la Festa della Vita religiosa. In questo giorno è opportuno rinnovare i voti religiosi, magari in una riunione dei religiosi e religiose con il proprio vescovo. SEGUE...

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 1.02.: Missa applicatur pro monachis defunctis.
  • 2.02.: LA CANDELORA: Benedizione e processione con le candele, Cristo luce del mondo. Giornata di Vita consacrata e conclusione dell'Anno della vita consacrata.
  • 4.02.: SRI LANKA: Our Lady of Lanka, Sol.
  • 4.02.: St. John Britto, mart. Feast.

MEMENTO

  • MATELICA: Narciso Gebelin, mon. presb.
  • BASSANO R.: Lino Bastianutti, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


Si apra oggi la porta del cielo! Il Verbo eterno del Padre, avendo iniziato la sua esistenza temporale, senza separarsi dalla sua divinità, si lascia portare nel tempio, secondo la legge, dalla Madre, come bimbo di quaranta giorni. Il vecchio lo riceve nelle sue braccia dicendo: "Lascia che me ne vada -esclama il servo del Signore- perché i miei occhi hanno visto la tua salvezza". O tu che sei venuto al mondo per salvare il genere umano: Signore, gloria a te!

Liturgia bizantina