Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
06 - 12 Novembre 2016
Tempo Ordinario XXXII, Colore verde
Lezionario: Ciclo C | Anno II, Salterio: sett. 4

O BEATA ANIMA!

Beato te, Martino, che ora entri in possesso del paradiso. Ne esultano gli angeli, se ne rallegrano gli arcangeli, mentre il coro dei santi e la schiera delle vergini t'invitano: Resta con noi in eterno! O santissima anima! Anche se non fu recisa dal corpo dalla spada del persecutore, non le mancò certo la palma del martirio.

Antif. monast.

AVVISI

MESE DI NOVEMBRE: Mese di preghiera per i nostri cari. Nel nostro monastero i monaci pregano per i confratelli defunti e affidano alla misericordia di Dio i fedeli e i benefattori defunti. E' una secolare tradizione del nostro Monastero riconosciuta anche dalla Sede Apostolica con le indulgenze speciali. In particolare l'indulgenza plenaria del 1 Novembre viene estesa fino al giorno 11 Novembre.
Chi desiderasse affidare i propri cari alla preghiera dei monaci può inviarci i nomi dei defunti via email. Per le ordinazioni delle sante messe per i defunti invece si può consultare questa pagina del nostro sito: http://sanvincenzo.silvestrini.org/info/donations.htm.

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 11.11.: San Martino, Nell'Ordine Benedettino: Festa
  • 12.11.: Commemorazione dell'anniversario dalla morte del Servo di Dio, Venerabile Abate Ildebrando Gregori. Solenne celebrazione alle ore 16.30.
  • In favore dei defunti, e applicabile soltanto ad essi, si può acquistare un indulgenza plenaria o parziale visitando il cimitero e pregando per i defunti, nei giorni dal 1-8 novembre. Nella nostra chiesa monastica questo privilegio, per una concessione pontificia, viene esteso fino al 11 novembre.

MEMENTO

  • S.EREMO: Luigi Merluzzi, abate
  • KANDY: Maurus Fernandez, mon. presb.
  • ROMA: Ab.Ildebrando Gregori, servo di Dio
  • DETROIT: Ioseph Muzzin, mon. presb.
  • S.EREMO: Placido Chiaraluce, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


O Chiesa fedele, come sei bella e adorna, sposata al tuo Sposo, Cristo... Sei colorata dal sangue dei martiri, raffermata dagli insegnamenti provati, e ti compiaci dal pane celeste del Dio Altissimo... O Santa Chiesa, canta la gloria dello Sposo che nel suo amore ti ha sposato, ti ha salvato con la sua croce vivificante e ha deposto in te il suo Corpo e il suo Sangue, calice di salvezza, perdono per i credenti...

Liturgia sira