Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
15 - 21 Ottobre 2017
Tempo Ordinario XXVIII, Colore verde
Lezionario: Ciclo A | Anno I, Salterio: sett. 4

Decreto particolare della Penitenzieria Apostolica sulle indulgenze legate alla Chiesa monastica di San Vincenzo M. in Bassano Romano

PENITENZIERIA APOSTOLICA
Prot. N. 153/00/I

BEATISSIMO PADRE

D.Cleto Tuderti, monaco della Congregazione Silvestrina dell'Ordine di S.Benedetto, Priore del Monastero di S. Vincenzo Diacono e Martire sito presso Bassano Romano, in Diocesi di Civita Castellana, e Rettore della Chiesa dello stesso titolo, nonché dell'annesso Santuario del Santo Volto di Gesù, con riverenza rende noto che da secoli numerosi fedeli vi si recano in pellegrinaggio, particolarmente nella prima parte del mese di novembre, cioè dal 2, giorno della Commemorazione di tutti i Fedeli Defunti, fino all'11, per i quali giorni dai Sommi Pontefici Innocenzo X e Pio VII fu concessa l'Indulgenza plenaria. Attualmente, grazie allo zelo e all'impegno dei monaci della suddetta Congregazione, cui è affidata la cura pastorale del santuario, si offre ai pellegrini una più facile opportunità di accostarsi ai sacramenti della Riconciliazione e della SS.ma Eucaristia, insieme alla possibilità di pregare per i defunti e per se stessi.
Pertanto, affinché i fedeli che vi affluiscono possano ottenere i frutti spirituali più abbondanti, il predetto Rettore fa sommessa richiesta alla Santità Vostra, affinché Si degni di prorogare il dono dell'Indulgenza plenaria, concesso con Rescritto Prot. N. 90/93/I il 25 ottobre 1993.
Che della grazia... 20 OTTOBRE 2000


LA PENITENZIERIA APOSTOLICA, accogliendo benevolmente le preghiere espresse, in forza delle facoltà concesse dal Sommo Pontefice, concede ben volentieri l'Indulgenza plenaria alle consuete condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice, rimosso ogni attaccamento al peccato), da lucrarsi dai fedeli che devotamente visitano detto santuario, partecipando ad una sacra celebrazione o recitando il Padre Nostro e il Credo
-oltre al giorno della Commemorazione di tutti i Fedeli Defunti, in cui si concede per legge universalmente in ogni chiesa e oratorio l'Indulgenza plenaria, applicabile soltanto per le anime purganti-:
1) dal 3 fino all'11 novembre:
2) nei giorni della celebrazione liturgica del Titolare della Chiesa (S.Vincenzo M.) il 22 gennaio, di S. Silvestro Abate (26 novembre) e del S.Volto di Gesù (il martedì prima delle Ceneri);
3) una volta l'anno, in un giorno di propria scelta;
4) ogniqualvolta i fedeli visitino in pellegrinaggio detto santuario.
Concessione valida in perpetuo.
Esclusa qualsivoglia disposizione in contrario.
U.M.Todeschini, Pro Regente
Sac.Ioannes Maria Gervais,Off.