Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
14 - 20 Marzo 2021
Tempo di Quaresima IV, Colore rosa
Lezionario: Ciclo B, Salterio: sett. 4

SAN GIUSEPPE

Imitiamo la castità di Giuseppe, o fedeli, riconosciamo colui che ha onorato la natura spirituale degli uomini, vivendo anche noi con ogni vigilanza nel compimento della virtù.

Lit.orient.

QUESTA SETTIMANA

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 14.03.: DOMENICA LAETARE - Possono suonare gli strumenti musicali - Colore liturgico: ROSACEO
  • 21.03.: Questa anno, cadendo di domenica di quaresima, si tralascia la Festa del Transito di San Benedetto.
  • Da Domenica prossima si può conservare l'uso di coprire le immagini sacre e le croci rispettivamente fino alla Veglia pasquale e al termine della Liturgia del Venerdì santo.

MEMENTO

  • DETROIT: Alberico Lasconi, mon.
  • BASSANO R.: Lucio Barboni, mon. presb.
  • BASSANO R.: Bernardino Prosperi, mon. presb.
  • S. EREMO: Giovanni Marsura, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


Ti onoriamo, o glorioso San Giuseppe, perché sei il santo più ono­rato del cielo e della terra. Dio Padre ti onorò affidando alla tua custodia il suo Figlio Gesù e la sua Figlia Maria, i due tesori più amati del suo cuore. Dio Figlio ti onorò chiamandoti Padre, obbedendoti e affidando la sua vita e la sua cura nelle tue mani. Lo Spirito Santo ti onorò consegnan­doti la sua Sposa, la Vergine Maria, come tua sposa. Gesù e Maria, dopo averti onorato standoti sottomessi per trent'anni, assistette­ro alla tua preziosa morte. La Chiesa ti onora istituendo feste in tuo onore, chiamandoti Patrono della Chiesa Universale, assicurando che sei degno di sommi onori e lodi. I Santi e i fedeli, tutti ti invocano con perseveranza, con entusiasmo e amore sempre cre­scente, come Santo senza eguali, che soccorre in tutte le necessità, che difende in tutte le difficoltà, consola in tutte le tribolazioni, e protegge in tutte le disgrazie della vita, e in modo speciale, nell'ora della morte.

Preghiera a San Giuseppe