Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
29 Agosto - 04 Settembre 2021
Tempo Ordinario XXII, Colore verde
Lezionario: Ciclo B | Anno I, Salterio: sett. 2

TOTUS TUUS!

L'espressione deriva da San Luigi Maria Grignion de Montfort. E l'abbreviazione della forma più completa dell'affidamento alla Madre di Dio, che suona così: Totus Tuus ego sum et omnia mea Tua sunt. Accipio Te in mea omnia. Praebe mihi cor Tuum, Maria.

GP2 (Dono e Mistero)

AVVISI

SERVIZI di Liturgia:
Se siete Webmaster o volete inserire la nostra Liturgia su un sito, date un'occhiata alla sezione SERVIZI di questa pagina. Infatti sarà sufficiente inserire un brevissimo codice nella vostra pagina web e avrete una scorciatoia alla nostra liturgia. Buona meditazione. La Parola di Dio entra da tutte le porte...
:)

QUESTA SETTIMANA

(*) Memoria Silvestrina.

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 29.08.: In Passione S. Ioannis Baptistae. Memoria omittitur.
  • 29.08.: INDIA: Bl. Euphresiamma. Memory or Feast is omitted.
  • 31.08.: SRI LANKA: Episcopal ord.Anniv. of Malcolm Card.Ranjith, Archbishop of Colombo
  • 01.09.: Missa applicatur pro monachis defunctis.
  • 03.09.: Nelle Congregazioni Benedettine: San Gregorio Magno, festa. Letture proprie.

MEMENTO

-

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


Certo, quando mi trovavo in monastero ero in grado di trattenere la lingua dalla parole inutili, e di tenere occupata la mente in uno stato quasi continuo di profonda orazione. Ma da quando ho sottoposto le spalle al peso dell'ufficio pastorale, l'animo non può più raccogliersi con assiduità in se stesso, perché é diviso tra molte faccende. Sono costretto a trattare ora le questioni delle chiese, ora dei monasteri, spesso a esaminare la vita e le azioni dei singoli; ora ad interessarmi di faccende private dei cittadini; ora a gemere sotto le spade irrompenti dei barbari e a temere i lupi che insidiano il gregge affidatomi. Ora debbo darmi pensiero di cose materiali, perché non manchino opportuni aiuti a tutti coloro che la regola della disciplina tiene vincolati. Quando dunque la mente divisa e dilaniata si porta a considerare una mole così grande e così vasta di questioni, come potrebbe rientrare in se stessa, per dedicarsi tutta alla predicazione e non allontanarsi dal ministero della parola?

San Gregorio Magno