Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
05 - 11 Maggio 2019
Tempo di Pasqua III, Colore bianco
Lezionario: Ciclo C, Salterio: sett. 3

CRISTO NOSTRA PASQUA!

E' veramente cosa buona e giusta... esaltarti in questo tempo nel quale Cristo, nostra Pasqua, si è immolato. In lui, vincitore del peccato e della morte, in lui l'universo risorge e si rinnova, e l'uomo ritorna alle sorgenti della vita.

Pref.pasq.

AVVISI

CINQUE PER MILLE
Monastero San Vincenzo Martire - Opera Giovanni Paolo II ONLUS
Codice fiscale nr. 80004470565 SEGUE...

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • Tempo di Pasqua
    I cinquanta giorni che succedono dalla domenica di Risurrezione alla domenica di Pentecoste si celebrano nell'esultanza e nella gioia come un solo giorno di festa, anzi come la «grande domenica». Sono i giorni nei quali, in modo del tutto speciale, si canta l'Alleluia.

MEMENTO

  • KANDY: Placid Fernando, mon.
  • KATUGASTOTA: James Caspersz, mon. presb.
  • ROMA: Antonio Dolce, mon.
  • AMPITIYA: Mellitus Xavier, mon. presb.
  • MAKKIYAD: Paulinus Vadakepattany, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


Dal paradiso Adamo fu cacciato a causa del frutto vietato di cui si era nutrito. Seduto davanti alla porta, piangeva e gemeva e gridava: "Guai a me! Ho trasgredito l'unico comando di Dio e mi sono privato di tutto ciò che è buono. O santo paradiso piantato per me e che Eva fecce chiudere, prega il Creatore mio e anche tuo che io possa essere colmato dai tuoi fiori". E il Salvatore rispose: "Io non voglio che la mia creazione perisca, ma io desidero che venga salvata e conosca la verità. Per questo non respingo colui che viene a me.

Lit. bizantina