Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
31 Dicembre 2017 - 06 Gennaio 2018
Tempo di Natale I, Colore bianco
Lezionario: Ciclo B, Salterio: sett. 1

LA SACRA FAMIGLIA

O Dio, nostro Padre, che nella santa Famiglia ci hai dato un vero modello di vita, fa' che nelle nostre famiglie fioriscano le stesse virtù e lo stesso amore, perché, riuniti insieme nella tua casa, possiamo godere la gioia senza fine.

Orazionale

AVVISI

BUON NATALE DAL CHIOSTRO AFRICANO
Quest'anno un chiostro allargato! Gli auguri annuali vi giungono dall'Africa dove sta nascendo un nuovo "chiostro". Buon Natale a tutti. Non il buon Natale delle luci......continua...

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 31.12.2017: In tutte le chiese o Comunità si può celebrare con rito solenne il ringraziamento a Dio, per i benefici ricevuti nel corso dell'anno con il canto del Te Deum. Nella nostra chiesa monastica ORE 16.30
  • 31.12.2017: Festa della Sacra Famiglia, in Ottava di Natale.
  • 01.01.2017: Orario Festivo
    Sante Messe:
    Ore 8.30 e 10.00

MEMENTO

  • KANDY: Raphael Ramalingham, mon.
  • MATELICA: Leonello D'Odorico, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


La casa di Nazaret è la scuola dove si è iniziati a comprendere la vita di Gesù, cioè la scuola del Vangelo. Qui si impara ad osservare, ad ascoltare, a meditare, a penetrare il significato così profondo e così misterioso di questa manifestazione del Figlio di Dio tanto semplice, umile e bella. Forse anche impariamo, quasi senza accorgercene, ad imitare. Qui impariamo il metodo che ci permetterà di conoscere chi è il Cristo. Qui scopriamo il bisogno di osservare il quadro del suo soggiorno in mezzo a noi: cioè i luoghi, i tempi, i costumi, il linguaggio, i sacri riti, tutto insomma ciò di cui Gesù si servì per manifestarsi al mondo. Qui tutto ha una voce, tutto ha un significato. Qui, a questa scuola, certo comprendiamo perché dobbiamo tenere una disciplina spirituale, se vogliamo seguire la dottrina del Vangelo e diventare discepoli del Cristo.

Paolo VI