Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
14 - 20 Giugno 2015
Tempo Ordinario XI, Colore verde
Lezionario: Ciclo B | Anno I, Salterio: sett. 3

LE ARMI DELL'OBBEDIENZA

A te, dunque, si rivolge ora la mia parola, chiunque tu sia, che rinunziando alle tue proprie voglie, cingi le forti e gloriose armi dell'obbedienza, per militare sotto nostro Signore Gesù Cristo, vero Re.

San Benedetto

AVVISI

13.06.2015: FABRIANO - Casa Madre: I monaci raccolti in Capitolo hanno eletto il nuovo Priore Conventuale del Monastero San Silvestro in Fabriano, il Rev.mmo Padre Don Vincenzo Bracci, monaco di quella Comunità, già Priore e Parroco del Monastero Santa Teresa in Matelica. Al nuovo Superiore, successore del Santo Padre Silvestro, ogni benedizione, e un saluto riconoscente al Priore emerito Don Lorenzo Sena, che per anni ha guidato la Comunità dell'Eremo di San Silvestro.

QUESTA SETTIMANA

(*) Memoria Silvestrina.

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 5 PER MILLE
    Questo servizio di “Liturgia della settimana”, oltre alle opere missionarie in Congo o aiuto ai bisognosi che arrivano in nostro Monastero, è una delle espressioni del “5 PER MILLE” della nostra ONLUS Opera Giovanni Paolo II. Firma per noi. Vedi qui...

MEMENTO

  • KANDY: Iustus Sinnappu, mon. presb.
  • DETROIT: Ioseph Friskel, mon.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


O Chiesa fedele, come sei bella e adorna, sposata al tuo Sposo, Cristo... sei colorata dal sangue dei martiri, raffermata dagli insegnamenti provati, e ti compiaci del pane celeste del Dio Altissimo... O Santa Chiesa, canta la gloria dello Sposo che nel suo amore ti ha sposato, ti ha salvato con la sua croce vivificante e ha deposto in te il suo Corpo e il suo Sangue, calice di salvezza, perdono per i credenti...

Lit. sira