[menu] [indice]

Liturgia della settimana - Domenica 11 ottobre 2015


AVVISI

NUOVO PORTALE DELL'OSPITALITA MONASTICA. I monaci seguono nella loro vita l'Ora et Labora. Con le proprie mani si guadagnano da vivere. Una delle attività della nostra casa è l'accoglienza monastica, diversa da un albergo ma attenta alle necessità dei pellegrini. Abbiamo preparato un nuovo portale dedicato esclusivamente alla nostra Casa per ferie. Dateci un'occhiata. :) www.monastica.info


ANNO LITURGICO

Colore liturgico: verde
Lezionario Festivo: Ciclo B
Lezionario Feriale: Anno I
Tempo: Tempo Ordinario XXVIII
Settimana del salterio: 4


QUELLA PACE...

...che fu data per mezzo degli angeli, che fu dipinta in spirito nei profeti, e fu mostrata negli apostoli in mistero, e fu trovata dai giusti nelle parabole, e la trovarono i santi nell'arcano, e la videro i sacerdoti in immagine, e i re la ricevettero con adorazione, e la videro i bambini nel grembo, e gli anziani la compresero nel segreto, ed anche i giudici la presero con timore; questa pace sia con noi e fra di noi, tutti i giorni, per la preghiera dei santi martiri per sempre, Amen.

   Liturg.orientali


PRESENZA DI CRISTO

Cristo è sempre presente nella sua Chiesa, e in modo speciale nelle azioni liturgiche...
È presente nella sua parola, giacché è lui che parla quando nella Chiesa si legge la Sacra Scrittura...

   Sacrosanctum Concilium n.7


DOMANDE FREQUENTI


SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.


I SANTI DI QUESTA SETTIMANA

Giovanni XXIII, Callisto I, Teresa di Gesù, Edwige, Margherita Maria Alacoque, Ignazio di Antiochia.


CONGREGAZIONE SILVESTRINA




MEMENTO




SCUOLA DI CONTEMPLAZIONE
Il motivo più importante per riproporre con forza la pratica del Rosario è il fatto che esso costituisce un mezzo validissimo per favorire tra i fedeli quell'impegno di contemplazione del mistero cristiano che ho proposto nella Lettera apostolica Novo millennio ineunte come vera e propria 'pedagogia della santità'. Mentre nella cultura contemporanea, pur tra tante contraddizioni, affiora una nuova esigenza di spiritualità, sollecitata anche da influssi di altre religioni, è più che mai urgente che le nostre comunità cristiane diventino «autentiche 'scuole' di preghiera». Il Rosario si pone nella migliore e più collaudata tradizione della contemplazione cristiana. Sviluppatosi in Occidente, esso è preghiera tipicamente meditativa e corrisponde, in qualche modo, alla «preghiera del cuore» o «preghiera di Gesù» germogliata sull'humus dell'Oriente cristiano.

   Rosarium B.V.Mariae n.5 (GP2)


home  |  commento  |  letture  |  santi  |  servizi  |  archivio  |  ricerca  |  F.A.Q.  |  mappa del sito  |  indice santi  |  preghiere  |  letture patristiche  |  e-mail  |  PDA  |  WAP  |  info



Questa pagina è in una versione adatta alla stampa e ai PDA.
URL: https://liturgia.silvestrini.org/p/2015-10-11.html
Versione completa online: https://liturgia.silvestrini.org/2015-10-11.html



i-nigma smart code
SmartCode: http://www.i-nigma.com/