Per vedere correttamente la grafica di questo sito occorre un browser più recente.
   Invia questa pagina ad un amico (si apre in una nuova finestra)     Versione adatta alla stampa o ai PDA     Fai di questo sito la tua pagina iniziale Aggiungi ai Preferiti     Dimensione caratteri-+=              

Liturgia della Settimana

preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire - Bassano Romano (VT).    @Liturgia_silv

:: Home page della settimana :: 25 - 31 Gennaio 2015 ::

Colore: verde :: Lezionario: Ciclo B / Anno I :: Tempo Ordinario III :: Salterio: sett. 3

PER L'UNITA'

Fa’ che la Chiesa N. si rinnovi nella luce del Vangelo. Rafforza il vincolo dell’unità fra i laici e i presbiteri, fra i presbiteri e il nostro Vescovo N., fra i Vescovi e il nostro Papa N.: in un mondo lacerato da discordie la tua Chiesa risplenda segno profetico di unità e di pace.

   Prex euc.V

DOMANDE FREQUENTI

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

Cerca nel sito




QUESTA SETTIMANA...

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 26.01.: INDIA: Mass for Republic Day
  • 26.01.: AUSTRALIA: Australia Day
  • 31.01.: BUTEMBO: Journee de la Paix et Justice

SERVIZI

  • Info: di noi, del servizio, da non perdere. Cioè quello che si deve sapere...
  • La Liturgia: le letture della settimana commentate. I Santi del giorno.
  • NewsletterPodcastWAPPDA: il servizio a casa tua, sul tuo palmare o sul cellulare.
  • RSS feed - Scripts: due nuovi servizi per i webmaster: la liturgia sul tuo sito!
  • Tutti i servizi: scopri gli altri servizi

PREGHIERE

» Pagina delle Preghiere.
Se desideri affidarci delle intenzioni di preghiera, scrivici. Se vorrai, potranno essere inserite su questa pagina.

LETTURE PATRISTICHE

» Alcune delle più belle letture patristiche.
Oggi tu santifichi il settimo giorno, che un tempo benedicesti con il riposo delle opere; tu crei, infatti, e rinnovi tutto l'universo, o mio Salvatore, "sbattezzando" nel sepolcro e richiamando alla vita... Venite, vediamo la Vita nostra giacente in una tomba, per vivificare i morti che sono nelle tombe. Venite oggi a contemplare il rampollo di Giuda che dorme; a lui con il profeta gridiamo: Giaci e dormi come un leone; chi ti risveglierà, o Re? Risorgi per tuo potere, tu che volontariamente hai dato te stesso per noi. Signore, gloria a te... Il grande Mosè prefigurava misticamente il giorno di oggi, dicendo: E Dio benedisse il settimo giorno. E' questo infatti il sabato benedetto, è questo il giorno di riposo, nel quale il Figlio Unigenito di Dio si è riposato da tutte le sue opere, celebrando il sabath nella sua carne per l'economia della morte; e, ritornato di nuovo quello che era per la risurrezione, ci ha donato la vita eterna; perché è il solo buono e Amico degli uomini.

     Testi bizantini


  
XML RSS feed [NON accessibile tramite browser normale]   Avantgo - Versione semplificata per computer palmari   Versione WAP del sito per i cellulari [NON accessibile tramite browser normale]        Aggiungi alla pagina personalizzata di Google   Bookmark and Share