Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
18 - 24 Aprile 2021
Tempo di Pasqua III, Colore bianco
Lezionario: Ciclo B, Salterio: sett. 3

I Santi del giorno

Mercoledì 21 aprile 2021

Sant'Anselmo

(Memoria facoltativa)

BIOGRAFIA

Anselmo d'Aosta, noto anche come Anselmo di Canterbury o Anselmo di Le Bec (Aosta, 1033 o 1034 – Canterbury, 21 aprile 1109), è stato un teologo, filosofo e arcivescovo cattolico franco, considerato tra i massimi esponenti del pensiero medievale di area cristiana. Nato da una nobile famiglia di Aosta, se ne allontanò poco più che ventenne per seguire la vocazione religiosa; divenne monaco nell'abbazia di Notre-Dame du Bec e, grazie alle sue qualità di uomo di fede e fine intellettuale ne divenne presto priore, e quindi abate. Si rivelò un abile amministratore e, avendo intrattenuto alcune relazioni con il regno d'Inghilterra, all'età di 60 anni ricevette l'importante carica di arcivescovo di Canterbury. Anselmo venne canonizzato nel 1163 e proclamato dottore della Chiesa nel 1720 da papa Clemente XI.

Nota del messale

Anselmo (Aosta, 1033/1034 - Canterbury, Regno Unito, 21 aprile 1109), per circa trent’anni monaco e abate di Bec, in Normandia, divenne arcivescovo di Canterbury e primate d’Inghilterra. Lottò per la libertà della Chiesa contro le invadenze del potere politico. Profondo teologo, seppe valorizzare il ruolo della ragione nell’approfondimento dei misteri della fede.

Dal Comune dei pastori: per un vescovo o dal Comune dei dottori della Chiesa.

Colletta propria

O Dio, che hai concesso al vescovo sant’Anselmo il dono di ricercare e insegnare le profondità della tua sapienza, fa’ che la fede in te sostenga la nostra intelligenza, perché il cuore gusti le verità che ci hai comandato di credere. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.

DA VEDERE (links esterni):