Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
10 - 16 Settembre 2017
Tempo Ordinario XXIII, Colore bianco
Lezionario: Ciclo A | Anno I, Salterio: sett. 3
   
 

Commento alle Letture

Martedì 12 settembre 2017

La "debolezza" di Dio...

Camminate saldi nella fede in Cristo: ecco il programma che san Paolo traccia ai Colossèsi. Guidàti da questo programma, essi non si devono lasciar deviare da nessuno, né da uomo né da una ideologia che serpeggia nella comunità e che mette in discussione il primato assoluto di Gesù Cristo, la sua supremazia su ogni potenza o elemento nel mondo. In Lui "àbita tutta la pienezza della divinità" e tutto gli è stato sottomesso sulla croce, che ci ha liberato da ogni condanna con il perdono dei peccati. Qual è il momento essenziale che ci unisce a Cristo? Dov'è che siamo inseriti alla sua morte ed alla sua risurrezione? Quel momento fondamentale della nostra vita è il nostro battesimo. E' lì che siamo perdonati dal peccato dell'uomo ed inseriti pienamente nella sua Pasqua. Il battesimo è l'inizio della nostra amicizia con Dio. Ma è solo l'inizio! L'amicizia deve essere "coltivata", deve essere approfondita, deve diventare amore... Come io approfondisco, ogni giorno, la mia amicizia con il Signore? Da questo dipende la nostra futura esistenza, il nostro essere in Dio. E la debolezza di Dio...?: "Dio ci ha redenti senza di noi, ma senza di noi non ci salverà".


Nella nostra diocesi di Civitacastellana: Solennità della Beata Vergine Maria "ad Rupes", Patrona della diocesi.

Dalla Regola del nostro Santo Padre Benedetto

CON QUALE ORDINE DEVONO DIRSI I SALMI

Recitato così l'intero salmo in due giorni, cioè la domenica e il lunedì, a Terza, Sesta e Nona del martedì si dicano tre salmi per volta, dal 119 al 127, complessivamente nove salmi; e questi si ripetano sempre uguali alle stesse Ore fino alla domenica, mantenendo invariata per tutti i giorni la disposizione degli inni, delle letture e dei versetti; e così la domenica si comincerà sempre dal salmo 118.

Cap.18,8-11.