Liturgia della Settimana

@Liturgia_silv su Twitter preparata dai giovani monaci del monastero di S.Vincenzo Martire, Bassano Romano (VT)  
03 - 09 Settembre 2017
Tempo Ordinario XXII, Colore verde
Lezionario: Ciclo A | Anno I, Salterio: sett. 2

LA VITA NEL MONASTERO

Quando mi trovavo in monastero ero in grado di trattenere la lingua dalla parole inutili, e di tenere occupata la mente in uno stato quasi continuo di profonda orazione. Ma da quando ho sottoposto le spalle al peso dell'ufficio pastorale, l'animo non può più raccogliersi con assiduità in se stesso, perché è diviso tra molte faccende.

San Gregorio Magno

AVVISI

NEWSLETTER QUOTIDIANA CON LA PAROLA DI DIO
Iscriversi al servizio è semplicissimo e completamente gratuito. Basta compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti e premere il pulsante di conferma. Ad iscrizione avvenuta, vi verrà inviata una e-mail di riepilogo che dovrete confermare. Ed è fatta. Vedi qui: NEWSLETTER

CONGREGAZIONE SILVESTRINA

  • 04.09.: USA: Labor Day.
  • 08.09.: FABRIANO: Madonna del Buon Gesù, Patrona della diocesi, soll.
  • 08.09.: CEBU: Our Lady of Manaoag, feast.

MEMENTO

  • KANDY: Ambrose Amurtham, mon.
  • GIULIANOVA: Amedeo Visintainer, mon. presb.

SANTI

Canonizzando alcuni fedeli, ossia proclamando solennemente che tali fedeli hanno praticato in modo eroico le virtù e sono vissuti nella fedeltà alla grazia di Dio, la Chiesa riconosce la potenza dello Spirito di santità che è in lei, e sostiene la speranza dei fedeli offrendo loro i santi quali modelli ed intercessori.

SERVIZI

PREGHIERE


In questo giorno noi diciamo... a Maria, madre del nostro Signore: noi ti salutiamo, piena di grazia, il Signore è con te... noi ti salutiamo, piena di grazia, madre del Creatore del mondo intero... noi ti salutiamo vello benedetto che hai accolto il Verbo di Dio come la rugiada... noi ti salutiamo, collina sacra da dove si è staccata la roccia senza intervento umano... noi ti salutiamo, dolce colomba, poiché il tuo Creatore è cresciuto nel tuo seno, come un bambino... noi ti salutiamo, luce di coloro che siedono nelle tenebre e nell'ombra della morte... noi ti salutiamo, bella tra le donne, piena dei favori divini...

Lit. Siro - Occid.